Tecarterapia

Tecarterapia

CHE COS'È LA TECARTERAPIA?

La tecarterapia è un trattamento indolore e non invasivo, di biostimolazione profonda dei tessuti dell'organismo, che unisce all'azione manuale quella elettrica prodotta dalla tecar. La parola TECAR sta per "Trasferimento Energetico CApacitivo-Resistivo"; è una forma di termoterapia endogena, cioè la terapia consiste nel far produrre calore al corpo nella zona da trattare.
Questa tecnologia sta incontrando sempre maggiore consenso in campo medico e fisioterapico per la sua grande efficacia nel trattamento delle patologie dell'apparato muscolo-scheletrico.
Benchè la terapia basata sul calore sia da tempo conosciuta e apprezzata nella cura dei problemi muscolari e articolari, solo con l'avvento della tecarterapia si sono fatti notevoli passi avanti in termini di effiacia, grazie al fatto che la tecar riesce a generare calore all'interno dei tessuti
Infatti nelle tecniche tradizionali come ultrasuoni, laser e raggi infrarossi, il calore viene fornito dall'esterno, ma questo comporta una rapida diminuzione della temperatura negli strati profondi del corpo. Invece il riscaldamento prodotto dalla tecar si sviluppa all'interno del tessuto, permettendo una distribuzione del calore molto più omogenea, uniforme e tollerabile per il paziente.
Il rapido movimento delle cariche elettriche attraverso i tessuti produce un aumento locale della temperatura, che provoca una vasodilatazione, con conseguente aumento dell'afflusso di sangue (e quindi di ossigeno e nutrienti). Inoltre viene anche favorito anche il drenaggio di liquidi in eccesso da parte del sistema linfatico e viene stimolata la produzione di endorfine con conseguente diminuzione del dolore.
Una seduta di tecarterapia dura circa 20 minuti, durante i quali il fisioterapista massaggia la parte interessata con elettrodi specifici, che favoriscono la rigenerazione dei tessuti e velocizzano il processo di guarigione. 

A CHE COSA SERVE LA TECARTERAPIA?

La tecarterapia permette al paziente di percepire una netta e rapida riduzione del dolore, già dopo le prime sedute, e favorisce il recupero funzionale, agendo in maniera selettiva sulla parte trattata.
La tecarterapia è particolarmente indicata in caso di fratture, artrosi, artropatie e deficit articolari, quadri degenerativi, epicondiliti, sindromi del tunnel carpale, cervicalgie, lombalgie e lombosciatalgie, artriti, tendiniti. È inoltre indicata nei programmi riabilitativi post chirurgici e quando non è possibile intervenire con una terapia manuale (per esempio, in caso di strappo muscolare, linfoedema, cisti di Baker, cheloide).
Riassumendo, queste sono le indicaioni terapeutiche della tecar:

  • patologie del ginocchio: condropatia rotulea, distorsioni, gonartrosi, esiti di ricostruzione del legamento crociato anteriore e del legamento crociato posteriore;
  • contratture muscolari, contusioni, strappi e stiramenti;
  • mal di schiena: cervicalgie, dorsalgie, lombalgie;
  • patologie della spalla: tendiniti e tendinopatie della cuffia dei rotatori, capsulite adesiva;
  • patologie del gomito: epicondilite, epitrocleite;
  • patologie della mano: tendiniti e tenosinoviti, rizartrosi;
  • patologie dell'anca: coxartrosi, borsite trocanterica, pubalgia;
  • patologie della caviglia e del piede: distorsioni, fascite plantare, tendine d'Achille.

Recentemente, altre due applicazioni della tecar si stanno sviluppando sempre più:

  • linfotecar: tecar usata per migliorare l'effetto del massaggio linfodrenante e anticellulite;
  • estetica: per la capacità della tecar di stimolare l'ossigenazione della cute e la produzione di collagene.

CI SONO CONTROINDICAZIONI ALLA TECARTERAPIA?

La tecarterapia è un trattamento indolore, le uniche controindicazioni sono per le donne incinte e per i portatori di peacemaker. Non dà effetti collaterali.

QUALI SONO I COSTI DELLA TECARTERAPIA AL CENTRO MEDICO SANTAGOSTINO?

Ogni seduta di tecarterapia costa 40 euro per un segmento da trattare, oppure 80 euro se i segmenti da trattare sono due.

QUALI SONO I PUNTI DI FORZA DELLA TECARTERAPIA?

I maggiori punti di forza della tecar sono:

  • riduzione del dolore fin dalla prima seduta;
  • risultati apprezzabili con cicli di trattamento relativamente brevi;
  • precisione nella localizzazione dello stimolo terapeutico;
  • assenza di effetti collaterali;
  • gradevole sensazione di calore.