Cerca nel sito
Chiudi
Prestazione

Fibrosi Cistica: 62 Mutazioni + 8 Delezioni

155 € Prenota
Dove
Milano, Monza e dintorni
Bologna
Brescia
Bergamo e dintorni
Vigevano
Roma

Che cos'è la fibrosi cistica?

È la più comune delle malattie genetiche ereditarie gravi nella popolazione italiana che colpisce circa un bambino su 3000 nati. La fibrosi cistica è dovuta all'alterazione di un gene chiamato CFTR, che determina la produzione di muco eccessivamente denso. Questo muco chiude i bronchi e porta a infezioni respiratorie ripetute. Oltre a questo, ostruisce il pancreas e impedisce che gli enzimi pancreatici raggiungano l'intestino: di conseguenza i cibi non possono essere digeriti e assimilati. L'aspettativa di vita media di un malato è di circa 40 anni durante i quali sono necessarie cure quotidiane. La malattia non colpisce l'aspetto fisico né alla nascita né in seguito nel corso della vita, né danneggia in alcun modo le capacità intellettuali.

In Italia la diagnosi avviene mediante un'indagine eseguita alla nascita (screening neonatale)

Come si trasmette?

La modalità di trasmissione della FC viene definita autosomica recessiva, ovvero nasce malato chi ha ereditato due copie del gene CFTR mutato, una dal padre e una dalla madre, che vengono pertanto definiti portatori sani. In Italia 1 persona su 30 è portatore sano di fibrosi cistica. È un portatore sano qualsiasi persona nata con una copia normale e una copia mutata del gene CFTR. Il portatore sano non è malato né manifesta alcun sintomo della malattia.

Per una coppia costituita da due portatori sani il rischio riproduttivo è il seguente indipendentemente dal sesso del nascituro:

  • una probabilità di 1 su 4 (25%) di avere figli malati (se vengono trasmessi contemporaneamente entrambi i geni alterati),
  • una probabilità di 2 su 4 (50%) di avere figli portatori sani
  • una probabilità di 1 su 4 (25%)di avere figli né malati né portatori della mutazione.

1 coppia su 625 in Italia è una coppia di portatori sani. È importante sapere che il rischio di avere un figlio affetto non dipende dall'età dei componenti della coppia.

Che cos'è il test del portatore sano?

Dal momento che il portatore di una copia mutata del gene CFTR non ha nessun sintomo, l'unico modo per sapere se è un portatore è un'indagine genetica chiamata test per il portatore sano di fibrosi cistica. Il test indaga il DNA attraverso un prelievo di sangue venoso per il quale non è necessario il digiuno. Il gene CFTR può essere mutato in molti modi e ad oggi sono state scoperte più di 2000 mutazioni. Di queste alcune sono frequenti e presenti in un numero elevato di portatori, molte altre sono estremamente rare. Esistono pertanto due livelli di test genetico per identificare nel DNA le mutazioni del gene CFTR:

  • Un test genetico positivo: significa che quella persona è certamente un portatore sano del gene CFTR. Il test indicherà di che mutazione si tratta.
  • Un test genetico negativo: significa che è meno probabile di prima che sia un portatore e il ricalcolo di questa probabilità dipende da quale test è stato eseguito e da altri parametri valutati in sede di consulenza genetica.

Che dovrebbe eseguire il test?

Il test per il portatore sano di fibrosi cistica è fortemente raccomandato quando la coppia:

  • Sa di avere un parente malato
  • Sa di avere un parente portatore
  • Sa che uno dei due partner è portatore sano oppure malato di fibrosi cistica.

Oltre a queste condizioni, è importante sapere che le principali società scientifiche raccomandano di estenderlo alla popolazione generale anche in assenza di familiarità. Proprio perché finalizzato alla pianificazione familiare, è preferibile eseguire il test in coppia, anche se nessuno dei due ha parenti con fibrosi cistica.

Quanto costa?

Il test di fibrosi cistica di 1° livello (62 mutazioni + 8 delezioni) ha un costo di 155 euro. Il test di secondo livello (sequenziamento completo CFRT) ha invece un costo di 330 euro.

Fibrosi Cistica: 62 Mutazioni + 8 Delezioni: quanto costa?

La prestazione Fibrosi Cistica: 62 Mutazioni + 8 Delezioni al Santagostino costa 155 euro.

Specialità

  • Genetica medica

Equipe

Vera
Bianchi
Rosalbino
Mantuano
Chiara
Orsini