Cerca nel sito
Chiudi

Guanti e mascherine: istruzioni per l'uso

Le mascherine chirurgiche e i guanti in lattice sono dispositivi monouso, vanno indossati con viso e mani puliti e, dopo l’utilizzo, devono essere tolti senza che la parte esterna, potenzialmente contaminata, entri in contatto con la nostra pelle.

Come devo mettere e togliere la mascherina?

Prima di indossare la mascherina, lavati le mani con acqua e sapone o con una soluzione alcolica.

  • Afferra la mascherina per gli elastici (o le stringhe) assicurandoti che sia integra e che aderisca bene al volto
  • Copri bocca e naso partendo in alto dalla radice del naso fino a sotto il mento
  • Fissa la mascherina stringendo la barretta metallica alla radice del naso
  • Evita di toccare la mascherina mentre la indossi. Se la tocchi, lavati le mani
  • Quando la mascherina diventa umida, sostituiscila con una nuova
  • Togli la mascherina prendendola dall’elastico (o dalle stringhe) e non toccare la parte anteriore della mascherina
  • Dopo aver tolto la mascherina lavati le mani

Se la maschera è monouso, gettala immediatamente in un sacchetto chiuso. Se la maschera è riutilizzabile, dopo ogni utilizzo lavala appena possibile a 60°C con normale detersivo

Come utilizzare i guanti monouso

Poche semplici regole da tenere a mente:

  • Sono rigidamente monouso, cioè non possono mai essere indossati una seconda volta
  • Non sostituiscono la corretta igiene delle mani, che si devono lavare sempre avvenire prima di indossarli, per almeno 40 secondi; 
  • Vanno cambiati ogni volta che si sporcano per non contaminare gli oggetti che si toccheranno in seguito
  • Una volta indossati non devono venire a contatto con bocca, naso e occhi

Al termine dell’uso, per esempio al supermercato, vanno eliminati nei rifiuti indifferenziati. Non possono mai essere riutilizzati, indipendentemente da materiale e colore di cui sono fatti

Dove, quando e perché

È utile e necessario indossare mascherina e guanti quando ci si deve recare in luoghi chiusi e frequentati da altre persone, come i mezzi pubblici, i supermercati, gli uffici, gli ambulatori medici. Le mascherine vanno considerate come misure aggiuntive ma non sostitutive delle pratiche di prevenzione già consolidate, quali:

  • non toccarsi il volto
  • starnutire o tossire nella piega del gomito
  • distanziamento sociale
  • igiene delle mani