Cerca nel sito
Chiudi

Oculistica pediatrica

I servizi di oculistica pediatrica offerti dal Centro Medico Santagostino.
A cura di
Paolo
Montanari

Gli oculisti del Centro Medico Santagostino possono effettuare i seguenti interventi oculistici specifici per i bambini:

  • visita  oculistica al bambino nei primi mesi di vita se vi è una storia familiare positiva per patologie oculari congenite (strabismo, cataratta) e se ai genitori o al pediatra sembra di riscontrare qualche anomalia oculare (occhi arrossati, lacrimazione persistente eventualmente accompagnata a secrezione, strabismo, ptosi palpebrale, protrusione bulbare,  deficit della motilità pupillare o asimmetria del diametro pupillare, presenza di un riflesso pupillare biancastro, etc.). La visita oculistica comprenderà un esame degli annessi oculari, del segmento anteriore dell’occhio, dei riflessi pupillari, della motilità oculare e del fondo oculare previa instillazione di una goccia di collirio midriatico;
  • visita oculistica all’età di 2-3 anni se verranno riscontrati atteggiamenti anomali del capo, deviazioni oculari, difficoltà nell’afferrare gli oggetti, difficoltà a percepire gli oggetti nello spazio circostante. La visita oculistica comprenderà gli esami già sopra citati e inoltre una valutazione soggettiva  dell’acutezza visiva e un esame della rifrazione previa instillazione ripetuta di un collirio cicloplegico al fine di evidenziare eventuali difetti visivi importanti e soprattutto di entità differente nei due occhi che possono dar luogo a fenomeni di soppressione e poi di ambliopia (“occhio pigro”). Se si interviene precocemente con la correzione ottica e i trattamenti rieducativi adeguati è possibile sviluppare una buona acutezza visiva bilaterale;
  • visita oculistica all’età di 6-7 anni per evidenziare eventuali difetti visivi e/o altre patologie oculari sopravvenute. La visita oculistica prevederà un esame complessivo del bulbo oculare e della motilità oculare, un esame soggettivo dell’acutezza visiva e un esame della rifrazione in cicloplegia.

 

Qualora, in qualsiasi momento dello sviluppo del bambino, vi fosse la necessità di ulteriori indagini o trattamenti specifici di tipo medico, ortottico o chirurgico, lo specialista oculista del Centro Medico Santagostino provvederanno ad indirizzare i genitori alla struttura sanitaria più idonea al caso specifico.