Certificato non agonistico

CHE COS'È IL CERTIFICATO SPORTIVO NON AGONISTICO?

Si tratta di un certificato medico indispensabile per stabilire l'idoneità fisica a praticare uno sport, sebbene non per scopi agonistici.
Per rilasciare il certificato non agonistico, il medico deve avere:

  • l'anamnesi e l'esame obiettivo con misurazione della pressione;  
  • un elettrocardiogramma a riposo (Ecg), che può essere refertato oppure no;
  • il medico può prescrivere altri esami che ritiene necessari o il consulto di uno specialista.

È diverso dal certificato ludico-motorio spesso richiesto dalle palestre e piscine non aderenti a federazioni ed enti sportivi.

QUANDO È NECESSARIO AVERE IL CERTIFICATO NON AGONISTICO?

Per legge è necessario avere il certificato non agonistico per poter:

  • partecipare alle attività sportive organizzate dalle scuole (come per i giochi studenteschi);
  • praticare sport in luoghi affiliati a federazioni o enti di promozione sportiva (per esempio nei centri del Comitato olimpico nazionale Coni). 

A CHI BISOGNA RIVOLGERSI PER OTTENERLO?

Il certificato sportivo non agonistico, di durata annuale, viene rilasciato:

  • dal medico dello sport del Centro Medico Santagostino (40 euro);
  • dai medici della federazione medico-sportiva italiana del Coni;
  • dal proprio medico di famiglia;
  • dal proprio pediatra di libera scelta.