Neuropsicologia

L’ambulatorio di neuropsicologia si rivolge a pazienti adulti che, in seguito a danno cerebrale (per esempio per ictus ischemico, emorragie cerebrali, meningite, sclerosi multipla e altre malattie degenerative, tumori, epilessia) necessitano di un inquadramento clinico volto a stabilire quali abilità sono compromesse e quali conservate, allo scopo di pianificare un intervento riabilitativo e di stimolazione cognitiva per il recupero delle funzioni compromesse e il miglioramento delle abilità residue.

I deficit più comuni sono quelli che riguardano il linguaggio, l’attenzione, la memoria, la prassie (la capacità di eseguire intenzionalmente un movimento finalizzato), l’abilità visuo-spaziale (la capacità di elaborare informazioni che riguardano la posizione del corpo e degli oggetti nello spazio) e le abilità esecutive

L’attività ambulatoriale è rivolta anche a pazienti con disturbi di memoria. La valutazione neuropsicologica permette di stabilire se si tratti di smemoratezza o proprio di un disturbo di memoria, e se questo sia legato a un normale processo di invecchiamento o invece espressione di una demenza. In questi casi è utile la stimolazione cognitiva, ovvero l’esercizio delle abilità cognitive quali ragionamento, memoria e attenzione, per riattivarle o compensare le perdite dovute alla malattia. 
Questo tipo di terapia è utile nelle fasi iniziali della malattia, ma è fondamentale anche per realizzare un invecchiamento positivo, nell’ottica di ritardare l’eventuale manifestarsi della demenza. Le terapie possono essere svolte singolarmente o in gruppo. 

È inoltre disponibile un percorso dedicato ai DSA Adulti, per la diagnosi e la proposta di trattamento dei DSA: dislessia, disortografia, disgrafia, discalculia.
Nel primo colloquio il neuropsicologo raccoglie la storia clinica del paziente; seguono la valutazione neuropsicologica (con somministrazione di test specifici) ed eventuali approfondimenti psicodiagnostici. 

L’attività ambulatoriale si rivolge infine anche ai familiari dei pazienti
Colloqui psico-educativi e di supporto psicologico accompagnano il familiare sia nel  percorso di comprensione e accettazione della malattia, sia dal punto di vista emotivo relazionale.

= Prezzo     = Disponibile in*

Prima visita neuropsicologica

€ 35
-

Valutazione neuropsicologica (max 4 sedute)

€ 115
-

Seduta di riabilitazione neuropsicologica

€ 30
-

= Prezzo     = Disponibile in*

Primo Colloquio Neuropsicologico - DSA Adulto

€ 50
-

Valutazione calcolo - DSA Adulto

€ 45
-

Valutazione lettura e scrittura - DSA Adulto

€ 45
-

Valutazione Cognitiva - DSA Adulto

€ 45
-

Taratura e relazione scritta - DSA Adulto

€ 55
-

Colloquio di restituzione neuropsicologico - DSA Adulto

€ 45
-