DONA IL SANGUE CON AVIS

santagostino e avis

Il sangue è indispensabile alla vita e non è riproducibile in laboratorio. Per questo, per un individuo sano, donare volontariamente e gratuitamente il proprio sangue è un dovere civico e una manifestazione di solidarietà verso il prossimo. 

​Ogni giorno mancano più di 100 unità di sangue da destinare ai pazienti in cura presso gli ospedali Milanesi. 
Ancora ai giorni d’oggi i pazienti costretti a ricorrenti trasfusioni per sopravvivere  spesso non ricevono le unità di sangue effettivamente necessarie per riacquistare un effettivo stato di salute.  Per superare questa costante crisi, e riuscire ad ottenere delle scorte adeguate per consentire ad ogni paziente di esser trasfuso nel momento del bisogno, servirà tempo e impegno da parte di tutti i cittadini. Centro Medico Santagostino riparte con la campagna #IODONO, promossa insieme ad Avis Milano, e invita tutti i suoi pazienti a contribuire all'iniziativa.

La giornata di donazione si svolgerà venerdì 22 giugno nella sede di via Panfilo Castaldi 6 (M3 Repubblica) dalle 8 alle 13.

​Per prenotare compila questo modulo

Donare il sangue non è solo un atto di generosità verso la comunità, ma è anche un gesto di salvaguardia della propria salute. Il donatore infatti accede a una visita medica gratuita di valutazione e riceve gratuitamente gli esiti degli esami di laboratorio.

Per sapere se hai i requisiti per donare consulta il sito di Avis.

Ecco le istruzioni:

  • PRESENTARSI CON CARTA D’IDENTITA’ E TESSERA SANITARIA 
  • È necessario portare copia di esami relativi ad eventuale donazione precedente oppure di  particolare rilevanza sanitaria_terapie/patologie riscontrate).
  • Fare una COLAZIONE LEGGERA scegliendo tra: BEVANDE:  thè / caffè / spremuta (poco zuccherati)  ALIMENTI: qualche biscotto secco/ qualche fetta biscottata / 1 frutto
  •  A chi donerà potrà essere rilasciato il permesso per assenza dal lavoro (da richiedere al personale AVIS in fase di prelievo)
  •  Chi non risulterà idoneo riceverà il permesso orario per le ore dedicate alla visita medica e prelievo del sangue 
  • Per eventuali candidati NON ITALIANI  che siano interessati a partecipare ricordiamo che è NECESSARIA buona conoscenza della lingua italiana ed avere documenti in regola per la permanenza in Italia da mostrare al medico :   permesso di soggiorno – carta d’identità/passaporto e tessera sanitaria (essenziale)
  • Gli esiti dei prelievi verranno consegnati a mezzo posta convenzionale direttamente presso l’indirizzo indicato sulla modulistica compilata il giorno dell’attività, a distanza di circa 2 mesi (salvo urgenze!)
  • Chi effettuerà solo esami di IDONEITA’ ALLA DONAZIONE non riceverà il risultato delle analisi ma verrà contattato da AVIS per l’invito alla prima donazione.
 

Ti aspettiamo!

12 giugno 2018