INSONNIA, DUE PERCORSI PER CURARLA

insonnia

Sette italiani su dieci manifestano disturbi del sonno, quattro su dieci hanno difficoltà ad addormentarsi, tre su dieci hanno diversi risvegli durante la notte e due su dieci si svegliano sempre molto prima del suono della sveglia. Un problema non solo di qualità della vita, ma anche di salute, visto che la mancanza di sonno può essere la causa di diverse patologie.

In occasione della Giornata Mondiale del Sonno che si celebra l'ultimo venerdì prima dell'equinozio di primavera su iniziativa della World Sleep Society Centro Medico Santagostino lancia i suoi percorsi della salute del sonno.

Percorso insonnia

Destinato a chi soffre di disturbi legati al sonno: dopo una serie di accertamenti lo specialista valuterà tutti i fattori, quali condizioni mediche, assunzione farmaci, qualità della vita, eventuali altri disturbi, e come questi influiscono sulla qualità e caratteristiche del sonno. Il percorso è composto da esami del sangue e delle urine e una visita per analizzare i referti con il neurologo dopo 10 giorni. Il costo totale è di 125 euro.

Percorso disturbi respiratori durante il sonno

È indicato per pazienti che presentano disturbi respiratori durante la notte e problematiche legate al russamento e consiste nell'esecuzione di una polisonnografia (un test diagnostico per la rilevazione di alcuni parametri fisiologici fondamentali, come l'attività cerebrale, la respirazione, i livelli di ossigeno), il cui esito viene poi analizzato in una visita di controllo con il neurologo. Il costo totale è di 270 euro.

Visita il nostro ambulatorio per i disturbi del sonno

16 marzo 2017