Esame del campo visivo

CHE COS'È L'ESAME DEL CAMPO VISIVO?

L'esame del campo visivo è un esame non invasivo e non doloroso che permette di misurare la visione dello spazio che circonda l'occhio. L'esame si svolge utilizzando un apposito strumento, il perimetro computerizzato, che attraverso l'emissione di stimoli luminosi permette la misurazione del campo visivo. Il medico effettua l'esame prima per un occhio e successivamente per l'altro, chiedendo al paziente, che è seduto davanti il macchianario, di fissare una sorgente luminosa.

A COSA SERVE?

L'esame è necessario per la diagnosi del glaucoma, di patologie a carico del nervo ottico o del sistema nervoso centrale.

 

COME SI PUÒ ACCEDERE ALL'ESAME?

  • Se il paziente ha una prescrizione medica, può accedere alla prestazione;
  • Se il paziente non ha una prescrizione medica, deve prenotare una prima visita oculistica per accedere alla prestazione.

 

È NECESSARIO PREPARARSI ALL'ESAME?

Non è necessaria alcuna preparazione per lo svolgimento dell'esame. Dopo l'esame è possibile riprendere sin da subito la normale vita.

QUANTO COSTA?

L'esame completo dura 30 minuti e costa 60 euro.