Terapia in realtà virtuale

Terapia in realtà virtuale

CHE COS’È LA TERAPIA IN REALTÀ VIRTUALE?

È un percorso psicoterapeutico che permette di intervenire su fobie specifiche e particolari sintomatologie d’ansia tramite la riproduzione dello stimolo all’interno di un contesto protetto. Inoltre, fornisce un potenziale supporto per percorsi terapeutici personali più ampi già in atto.

COME FUNZIONA?

Si tratta di un servizio che permette al paziente di immergersi, indossando un visore, in un contesto esperienziale che riproduce le situazioni temute. L'esperienza è quindi coinvolgente ma sicura, in quanto controllata direttamente dal terapeuta. Attraverso l’esposizione graduale allo stimolo è possibile testare e sviluppare strategie per gestire l’ansia e superare, di conseguenza, la paura.

IN QUALI SITUAZIONI PUÒ ESSERE UTILE?

La terapia è attualmente disponibile per pazienti che soffrono di fobie specifiche e stati ansiosi. Tra le fobie trattate vi sono:

  • Paura di volare
  • Paura delle altezze
  • Paura degli aghi
  • Fobia sociale
  • Claustrofobia (ambiente specifico per risonanza magnetica)
  • Paura del buio
  • Paura degli animali
  • Agorafobia
  • Paura di parlare in pubblico
  • Paura da esame scolastico
  • Paura di guidare

È’ inoltre possibile accedere al servizio per seguire training di rilassamento potenziati dalla Realtà Virtuale, apprendendo tecniche di respirazione diaframmatica e rilassamento muscolare.

 

 

QUANTO COSTA?

 

La seduta ha un costo di 60 €. Per poter accedere alla prestazione é necessario aver svolto il primo colloquio clinico (prima visita psicologica).

 

Équipe psicoterapia adulti

Équipe psichiatria

Équipe psicoterapia adulti

Équipe psicoterapia minori e famiglie

Psicologia, psicoterapia e psichiatria