DI CHE COSA SI TRATTA?

L’alitosi è un disturbo molto diffuso e aumenta con l’età.

L'alitosi può essere causata da problemi nella digestione, malattie polmonari o sistematiche ma, per il 90% dei casi la causa è la presenza di batteri e residui di cibo su denti, lingua, guance e tonsille e quindi a una cattiva igiene orale.

CONSIGLI PER COMBATTERE L'ALITOSI

  • lava i denti almeno 2 volte al giorno (dopo i pasti), usando un dentifricio al fluoro; 

  • assicurati di spazzolare bene lungo il bordo della gengiva e sulla superficie dei denti. Dopo aver spazzolato i denti, spazzola anche la lingua, in particolare nella parte più vicino alla gola (meglio sarebbe con un pulisci-lingua);

  • usa il filo interdentale o gli scovolini almeno 1 volta al giorno per rimuovere i residui di cibo fra i denti;

  • mangia più frutta e verdura tutti i giorni e diminuisci il consumo di carne;

  • elimina i cibi contenenti cipolla, aglio e altri condimenti in grado di peggiorare l’alito;

  • evita il consumo di alcool;

  • evita di fumare;

  • se fai uso di un collutorio assicurati di sciacquare per almeno 30 secondi prima di sputare;

  • se fai suo di protesi o dentiera disinfettala spesso, se possibile dopo ogni pasto, lasciandola a bagno in una soluzione disinfettante dopo averla spazzolata;

  • sottoponiti  alla pulizia dei denti dal tuo dentista 2 volte l’anno.