CHE COS'È L'ANTIBIOTICO?

La parola antibiotico deriva dal greco e, più precisamente, da anti (contro) e bios (vita), quindi il suo significato letterale è: contro la vita. Questo gruppo di molecole comprende principi attivi che, già a piccole dosi, vengono utilizzati per combattere le infezioni batteriche.

Ad oggi, con il termine antibiotico, ci si riferisce ad un farmaco, di origine naturale o sintetica, capace di rallentare e bloccare la crescita batterica (effetto batteriostatico) o persino uccidere direttamente il microrganismo (effetto battericida).

QUANDO È UTILE L'ANTIBIOTICO?

La caratteristica principale dell'antibiotico è quella di saper combattere le infezioni causate dai batteri, di conseguenza si rivelano un’utile arma ogni qualvolta la salute di un soggetto sia minacciata da questo tipo di microrganismi; un esempio comune, specie tra i bambini, è la faringite da streptococco
In ultima analisi quindi l'antibiotico deve essere utilizzato responsabilmente, va prescritto da un medico, in quelle situazioni in cui si sospetti o sia dimostrata un’infezione batterica e va somministrato secondo le sue indicazioni.

QUANDO È INUTILE?

L'antibiotico risulta inutile se prescritto e utilizzato senza seguirne le specifiche indicazioni
In primo luogo quindi non ha alcun significato se impiegato nelle infezioni non di origine batterica, ma virale. Inoltre una terapia antibiotica che si possa definire efficace, deve essere portata a termine secondo il dosaggio e le tempistiche della prescrizione medica e non interrotta prima del tempo, nonostante la sintomatologia sia passata, questo per evitare ricadute e complicazioni.

PERCHÉ NON BISOGNA ABUSARNE?

Negli ultimi anni stiamo assistendo a un fenomeno definito resistenza batterica, questo significa che microrganismi precedentemente sensibili ad alcuni antibiotici, oggi hanno sviluppato un meccanismo di difesa, rendendo quindi alcune molecole sempre meno efficaci
La causa di questo va ricercata nell’utilizzo sbagliato che si è fatto degli antibiotici, prescrivendoli e assumendoli con leggerezza, senza un’opportuna attenzione a dosaggi e durata delle terapie.
Dalla loro scoperta a oggi, gli antibiotici si sono rivelati utili alleati per la nostra salute e, rispettando alcune piccole accortezze, possono continuare ad essere una grande risorsa contro le infezioni batteriche.