DI CHE COSA SI TRATTA?


Si manifesta con l'ipersensibilità agli stimoli caldi e freddi quando si assumono cibi o bevande.
Anche l'aria fredda può provocare dolore.
Il problema dei denti sensibili è molto comune, si stima che colpisca il 50% della popolazione. 

QUALI SONO LE CAUSE DELLA SENSIBILITÀ DENTALE?

La causa principale è legata alla graduale esposizione della parte più morbida del dente, la dentina.
Questo può avvenire per traumi allo smalto dei denti o per lesioni allo smalto causate da cibi e bevande acide, ma anche dall'abitudine a uno spazzolamento troppo vigoroso.

CHE COSA PUÒ FARE IL PAZIENTE?

Alcune abitudini possono essere utili:

  • usare spazzolini medi o morbidi;

  • usare dentifrici e collutori desensibililizzanti;

  • spazzolare i denti in modo non traumatico;

  • evitare i cibi adici (frutta);

  • evitare bevande e cibi troppo caldi o freddi.

​CHE COSA PUÒ FARE IL DENTISTA?

  • escludere la presenza di carie;

  • nei casi più difficili, effettuare terapie per desensibilizzare i denti.