CHE COS'È?

Il mollusco contagioso è una malattia virale cutanea caratterizzata dalla presenza di lesioni uniche o multiple di piccole dimensioni, emisferiche e rilevate sulla pelle che mostrano, nella maggior parte dei casi, una depressione nella porzione centrale.
Ne sono spesso colpiti i bambini e i giovani adulti.
La trasmissione avviene tramite contatto diretto con le persone affette (anche tramite rapporti sessuali) oppure attraverso oggetti condivisi tra più persone (ad esempio l’asciugamano).


CAUSE

Il virus responsabile del mollusco contagioso è il Poxvirus. L’incubazione del virus prevede un periodo medio di 2-7 settimane. Frequentemente si hanno recidive, favorite anche dal lungo periodo di incubazione delle lesioni.


COME SI RICONOSCE?

Il mollusco contagioso si presenta come una lesione di colorito rosso biancastro a superficie liscia e tesa.
Non comporta sintomi come prurito o dolore. Facilmente tende alla disseminazione in altre parti del corpo, soprattutto nei soggetti con dermatite atopica.


TERAPIA

In genere si esegue l’asportazione delle singole lesioni mediante courettage, utilizzando una sorta di bisturi con forma ad anello. Nel caso di bambini, prima del courettage si applica prima una crema anestetica.
Talvolta le lesioni possono andare via spontaneamente.


CONSIGLI

È molto importante che chi è affetto da mollusco contagioso abbia un comportamento prudente al fine di non contagiare le altre persone.