CHE COS'È?

Pitiriasis versicolor è una micosi superficiale (infezione fungina) della cute caratterizzata dalla presenza di chiazze color caffè-latte o biancastre localizzate in genere a tronco, collo, dorso, arti superiori.

DIFFUSIONE
 

Pitiriasis versicolor è diffusa in tutto il mondo, e colpisce prevalentemente la popolazione giovane adulta, in particolare gli individui con abbondante sudorazione, e si manifesta in genere in primavera e in estate.

CAUSE

L’infezione è causata dal fungo parassita Malassetia Furfur.


SINTOMI

Presenza di chiazze ben definite di colore rosa, bruno chiaro, bruno scuro e di forma rotondeggiante o ovale con superficie desquamante. Con il tempo tendono a manifestarsi delle chiazze biancastre dovute a una riduzione della melanina operata dal parassita. Le chiazze normalmente compaiono su collo, schiena, spalle, viso, braccia, addome, pieghe inguinali.
L’infezione può essere del tutto priva di sintomi oppure essere accompagnata da un lieve prurito.


TERAPIA

Vengono applicati antimicotici topici; nei casi resistenti e recidivanti si rende necessaria una terapia antimicotica per via orale. Talvolta si può anche assistere alla remissione spontanea dell’infezione.