Ecografia muscolo tendinea

CHE COS’È L’ECOGRAFIA MUSCOLO-TENDINEA?

L’ecografia muscolo tendinea è un esame non invasivo che fa uso di una sonda a ultrasuoni per vedere i muscoli e i tendini.

A CHE COSA SERVE L’ECOGRAFIA MUSCOLO-TENDINEA?

L’ecografia muscolo tendinea è in grado di diagnosticare tutte le malattie dei muscoli o dei tendini. È un esame particolarmente indicato in caso di stiramenti, sospetti strappi muscolari, contusioni, tendiniti, cisti, ematomi sottocutanei o intramuscolari.
L'esame si fa per distretti: spalla, gomito, polso, mano, anca, trocantere, pube, coscia, ginocchio, gamba, caviglia, piede (distinto in avampiede, mesopiede e retropiede), e muscoli.

COME SI SVOLGE L’ECOGRAFIA MUSCOLO-TENDINEA?

L’ecografia muscolo-tendinea dura in media 15/20 minuti. Prima dell’ecografia muscolo-tendinea il medico applica una sostanza gelatinosa sulla pelle del paziente, in corrispondenza della parte del corpo da esaminare, e vi passa sopra con la sonda. Le immagini prodotte dagli ultrasuoni sono visibili su uno schermo in tempo reale. 

COME PREPARARSI ALL’ECOGRAFIA MUSCOLO-TENDINEA?

Prima dell’ecografia muscolo-tendinea vanno rimosse eventuali medicazioni o fasciature in corrispondenza della zona da esaminare.

L’ECOGRAFIA MUSCOLO-TENDINEA È DOLOROSA O PERICOLOSA?

L’esame è sicuro e indolore, ma se viene effettuato su una zona infiammata può procurare fastidio.