Acido ialuronico per l'incontinenza

IN CHE MODO L'ACIDO IALURONICO AIUTA A RISOLVERE L'INCONTINENZA?

Le cellule che rivestono la vescica, il cosiddetto urotelio, formano una barriera protettiva. Quando si deteriorano possono nascere alcuni disturbi come la cistite interstiziale e l’incontinenza, patologie non facili da curare.
Per favorire la ricostituzione dell’integrità dello strato di superficie della vescica è possibile sottoporsi all’instillazione endovescicale con acido ialuronico

Diversi studi clinici hanno dimostrato che l’acido ialuronico è in grado di ripristinare la funzione protettiva dell'urotelio, contribuendo in modo significativo alla riduzione dello stato infiammatorio, della recidività degli episodi, nonché al ridimensionamento e alla scomparsa dei sintomi.

COME SI ESEGUE IL TRATTAMENTO CON ACIDO IALURONICO PER L'INCONTINENZA?

Appena prima di iniziare il trattamento con acido ialuronico è necessario che il paziente abbia urinato.
Poi l'urologo inserirà un catetere, in modo da svuotare completamente la vescica.
A questo punto l'urologo inserisce, tramite il catetere, il contenuto intero della siringa preparata con il farmaco a base di acido ialuronico. 
Il paziente trattiene in vescica il più possibile questo preparato, per non meno di 30 minuti.

CON CHE FREQUENZA BISOGNA SOTTOPORSI AL TRATTAMENTO PER L'INCONTINENZA?

La frequenza d'uso consigliata è di:

  • una volta/settimana il primo mese;
  • una volta/ogni due settimane al secondo mese.

La frequenza d’uso sarà comunque stabilità in accordo con l'urologo durante la prima visita.

QUANTO COSTA IL TRATTAMENTO CON ACIDO IALURONICO PER L'INCONTINENZA?

Il trattamento con acido ialuronico per cistiti o incontinenza costa 180 euro.
Per sottoporsi a questa prestazione è necessario avere già fatto una prima visita urologica.

È DOLOROSO IL TRATTAMENTO CON ACIDO IALURONICO?

Il trattamento con acido ialuronico contro l'incontinenza non è assolutamente doloroso. Si prova un poco di disagio nei pochi secondi necessari a introdurre il catetere.  

CI SONO CONTROINDICAZIONI O EFFETTI COLLATERALI?

Interazioni, effetti collaterali e controindicazioni non sono note, al momento.